salta la barra


Comune di Prato
 indietro

Cos’è il calcolo del contributo di costruzione

Il servizio permette di calcolare la somma dovuta al Comune di Prato nel caso di alcuni tipi d’intervento edilizio, come nuove costruzioni, ampliamenti e ristrutturazioni edilizie, ecc…
Nel Regolamento Edilizio (Allegato y – modalità di determinazione dei contributi di costruzione - pagina 205) ci sono le definizioni e le istruzioni utili per la determinazione del contributo di costruzione.

Come si calcola il contributo

In pochi passi è possibile determinare l’importo del contributo di costruzione e scaricare il documento in formato pdf contenente il risultato.

I dati necessari per fare il calcolo cambiano a seconda della destinazione d’uso dell’immobile, del tipo d’intervento e delle ricadute sul carico urbanistico.

Prima di iniziare il calcolo assicurarsi di avere a portata di mano le informazioni sull’immobile inerenti a:  destinazione d’uso, superfici, volumi, eventuali frazionamenti, ecc… e l’importo dello scomputo e/o  l’incentivo per l’edilizia sostenibile, nei casi dove previsti.
I passi da fare sono: scelta della destinazione d’uso, specificare le caratteristiche del tipo d'intervento e le conseguenze sul carico urbanistico, inserire le informazioni sulle superfici/volumi.

Una volta inseriti i dati relativi al primo intervento, posso procedere con il calcolo, continuare con l’inserimento di un altro intervento, oppure modificare i dati inseriti.
Se modifico i dati oppure inserisco un altro intervento, i passi saranno gli stessi già eseguiti in precedenza, altrimenti, se proseguo con il calcolo sarà necessario inserire eventuali somme per opere a scomputo e/o gli incentivi per la sostenibilità edilizia ambientale.

Nell’ultimo passo è necessario inserire il nominativo del proprietario, del tecnico, l’indirizzo dell’immobile e la descrizione dell’intervento. A questo punto può essere scaricato il pdf con il riepilogo del calcolo fatto.


 
 indietro  inizio pagina